Simona Di Stefano - La Dislessia e i Disturbi specifici dell'apprendimento a Catania con Diagnosi, Riabilitazione e Recupero. Supporto psicopedagogico con Strumenti compensativi e Software riabilitativi.

 

 

          

   

      Cosa sono i DSA

      Diagnosi

      Trattamento

      Tutoring

      Testimonianze

      Proposte Formative

      Seminari Gratuiti

      Rassegna Stampa

      Guarda

      La mia Professione

      Formatore Tecnico AID

      Contatti

      News

      Link

 

                   

                                 

 

 

TESTIMONIANZE


Sono  P. la mamma di G. , un bimbo di 8 anni con un problema di dislessia e disgrafia.Come molti genitori nella stessa situazione, mi sono trovata ad affrontare questo problema tra mille dubbi e poche certezze.

Quando G. era in prima elementare, mi sono subito resa conto che il bambino aveva grosse difficoltà nell’apprendere le prime nozioni,viceversa la sua maestra, non faceva altro che dire che il bambino era poco attento e svogliato  e lei non era capace di seguirlo.

Quindi ho iniziato  la lunga trafila di visite presso le strutture Ospedaliere e i Servizi dell’ASL della mia città.

Il disturbo dell’apprendimento fu diagnosticato subito presso l’Azienda Policlinico, e  a quel punto mi fu consigliato di rivolgermi ad un’Associazione no-profit , che forniva supporto scolastico e pedagogico ai bambini con questi problemi.

L’esperienza  fu a dir poco  traumatica, questa insegnante di sostegno entrò da subito in conflitto profondo con la maestra del bambino, iniziarono una serie di incontri pomeridiani la cui efficacia era assolutamente nulla, il bambino continuava ad avere un rendimento scolastico assolutamente insufficiente, e la maestra  e l’insegnante di sostegno continuavano ad accusarsi reciprocamente anziché occuparsi concretamente di G. Dopo questa prima esperienza negativa, siamo approdati al Servizio di competenza dell’ASL 3 di Catania e devo dire che qui non e’ di certo andata meglio.

La referente per i Disturbi dell’ apprendimento dell’ASL (che ha confermato la diagnosi),  in un primo momento sembrava una persona disponibile, quando si e’ trattato di aiutarmi a gestire il bambino dal punto di vista didattico e terapeutico ha cominciato ad essere respingente, non è stata in grado di consigliarmi quale percorso psicoterapeutico e didattico seguire, e soprattutto a chi rivolgermi.

Ma cosa me ne faccio dell’ennesima diagnosi corretta , se nessuno sa  dirmi come gestire praticamente il problema? Fortunatamente lo scorso anno, su consiglio di una mia amica  insegnante, ho conosciuto la  Dott.ssa  Di Stefano. Al di là dell’estrema disponibilità e professionalità evidenti da subito, finalmente G.  ha iniziato un percorso terapeutico valido, nell’arco di un anno il bambino ha fatto progressi notevolissimi, il suo rendimento scolastico e’ migliorato sensibilmente, e finalmente  didatticamente si e’ uniformato al resto della sua classe.

Forse le mie parole non saranno in grado di far capire quanto io e mio figlio siamo grati alla Dott.ssa Di Stefano, ma sicuramente questa e’ un’ulteriore occasione per dimostrare quanta stima e fiducia io abbia nei suoi confronti. 

P.V.                                                                                

 

.

Dott.ssa Simona Di Stefano - P.I.04285030872 - Mobile 339.3863333 - dott.ssasimonadistefano@yahoo.it - © www.InformaticaService.com


 

Utilizziamo i cookies per offrirti il miglior servizio possibile, continuando la navigazione autorizzi l'uso. Leggi la nostra informativa privacy.   X